artista

Cimabue

(1250 - )


periodo: Gotico

Di Cenni di Pepo è il vero nome di Cimabue. E' certa la sua attività a Roma nel 1272 e a Pisa nel 1302 circa. Dante lo ricorda come la più grande figura artistica prima di Giotto e Vasari fa della sua storia dell’arte un percorso lineare che partendo da Cimabue arriva a Michelangelo. Pur operando nell’ambito della pittura bizantina Cimabue riesce, per la prima volta in pittura (sull’esempio in scultura di Nicola Pisano), a dare un’idea umana alla figura divina, e lo fa sottolineando il senso drammatico delle figure più che quello fisico.

 
Cimabue, Crocefisso di Arezzo  
1265, Chiesa di San Domenico - Arezzo Cimabue
 Gotico 
Cimabue, Maestà del Louvre
1270, Louvre - Parigi Cimabue
 Gotico 
Cimabue, Crocefisso di Santa Croce  
1275, Museo della Chiesa di Santa Croce - Firenze Cimabue
 Gotico 
Cimabue, Affreschi di Assisi  
1277, Basilica Superiore - Assisi Cimabue
 Gotico 
Cimabue, Mosaici dell'abside del Duomo di Pisa: figura di San Giovanni  
1302, Abside del Duomo - Pisa Cimabue
 Gotico 
Alarte: appunti di storia dell'arte
HOME | quadro sinottico | periodi | sequenze video

Questo sito è nato come uno strumento di studio personale della Storia dell'Arte, quando, già oberato da molti impegni, decisi di affrontare quello che pareva l'ultimo concorso a cattedra. Avevo bisogno, necessariamente, vista la mole enorme di informazioni cui la materia è oggetto, di organizzare razionalmente gli argomenti per creare una memoria strutturata di risorse, riflessioni e materiale personale.

Il sito non offre alcuna garanzia assoluta relativamente all’accuratezza, all’attualità o alla completezza delle informazioni o dei materiali contenuti. Vi invito quindi ad approfondire con altre fonti le informazioni presenti.

I contenuti sono costituiti da risorse che potrebbero essere soggette a diritto d'autore. Chi utilizza il sito SI IMPEGNA perciò ad utilizzare ogni suo contenuto esclusivamente ad uso personale per la riflessione culturale e l'attività didattica.

Informazioni: scrivi