artista

Peter Paul Rubens

(1577 - 1640)


periodo: Seicento

Rubens Peter Paul. Fiammingo (Siegen, Vestfalia, 1577 - Anversa, 1640 - Il pittore fiammingo Pieter Paul Rubens rappresenta senz’altro l’artista che diede il maggior contributo alla definizione di una pittura di stile barocco. La sua attività pittorica si è sviluppata prevalentemente ad Anversa, ma numerosi e notevoli sono stati i suoi soggiorni all’estero. Tra questi un posto particolare lo riveste il soggiorno in Italia tra il 1600 e il 1608, soggiorno che non solo gli permise di conoscere la grande arte italiana del Cinquecento, in particolare quella veneziana di Tiziano, Veronese e Tintoretto, ma anche di elaborare il suo personale stile molto complesso e magniloquente. Intorno al 1602 è a Roma, proprio negli anni in cui da un lato i Carracci diffondono il loro stile classicheggiante, e dall’altro Caravaggio compie la sua rivoluzione realista. Rubens rimane di fatto estraneo ad entrambe le tendenze, pur in un confronto non privo di spunti, per elaborare uno stile molto personale e riconoscibile. Nelle sue opere prevale sempre la complessità, la policentricità, l’intrecciarsi di motivi e linee di forze, la pienezza rigogliosa delle forme, lo splendore e la vivacità dei colori, il virtuosismo tecnico che gli permette di giungere ad una definizione dell’opera molto finita e preziosa. Dopo gli anni di attività in Italia, che lo portarono a operare anche a Mantova e Genova, si stabilì ad Anversa e nella sua bottega, aiutato da numerosissimi collaboratori (tra cui per un periodo vi fu anche Antoine Van Dyck) produsse una quantità impressionante di opere, contribuendo a diffondere in tutta Europa il nuovo gusto barocco. (http://www.francescomorante.it/pag_2/211b.htm)

 
Peter Paul Rubens, Battaglia di Anghiari di Leonardo
1600, Louvre - Parigi Peter Paul Rubens
 Seicento 
Alarte: appunti di storia dell'arte
HOME | quadro sinottico | periodi | sequenze video

Questo sito è nato come uno strumento di studio personale della Storia dell'Arte, quando, già oberato da molti impegni, decisi di affrontare quello che pareva l'ultimo concorso a cattedra. Avevo bisogno, necessariamente, vista la mole enorme di informazioni cui la materia è oggetto, di organizzare razionalmente gli argomenti per creare una memoria strutturata di risorse, riflessioni e materiale personale.

Il sito non offre alcuna garanzia assoluta relativamente all’accuratezza, all’attualità o alla completezza delle informazioni o dei materiali contenuti. Vi invito quindi ad approfondire con altre fonti le informazioni presenti.

I contenuti sono costituiti da risorse che potrebbero essere soggette a diritto d'autore. Chi utilizza il sito SI IMPEGNA perciò ad utilizzare ogni suo contenuto esclusivamente ad uso personale per la riflessione culturale e l'attività didattica.

Informazioni: scrivi