artista

Pontormo

(1494 - 1556)


periodo: Cinquecento

Jacopo Carucci detto il Pontormo (allievo di Andrea del Sarto e di Leonardo )ha una personalità inquieta tanto che il Vasari poteva dire di lui che «guastando e rifacendo oggi quello che aveva fatto ieri, si travagliava di maniera il cervello che era una compassione». In effetti così come per Leonardo l'arte è per lui un operazione puramente mentale; il suo unico scopo è rivelare se stessa. Molti fogli pervenutici dimostrano una intensa attività di ricerca attraverso il disegno. Ma il se il disegno che ha già in sé la forma, la necessità di raggiungere la perfezione classica delle figure si traduce, nella pittura di Pontormo, in un'opera di distruzione anziché costruzione della forma, in un continuo conflitto tra impulso interiore e obbligo formale (Argan)

 
Pontormo, Madonna in trono e santi (pala Pucci)  
1518, San Michele Visdomini - Firenze Pontormo
 Cinquecento 
Pontormo, ciclo della Passione di Cristo  
1522, certosa del Galluzzo - Val d'Ema (Firenze) Pontormo
 Cinquecento 
Pontormo, Deposizione  
1526, Santa Felicita - Firenze Pontormo
 Cinquecento 
Alarte: appunti di storia dell'arte
HOME | quadro sinottico | periodi | sequenze video

Questo sito è nato come uno strumento di studio personale della Storia dell'Arte, quando, già oberato da molti impegni, decisi di affrontare quello che pareva l'ultimo concorso a cattedra. Avevo bisogno, necessariamente, vista la mole enorme di informazioni cui la materia è oggetto, di organizzare razionalmente gli argomenti per creare una memoria strutturata di risorse, riflessioni e materiale personale.

Il sito non offre alcuna garanzia assoluta relativamente all’accuratezza, all’attualità o alla completezza delle informazioni o dei materiali contenuti. Vi invito quindi ad approfondire con altre fonti le informazioni presenti.

I contenuti sono costituiti da risorse che potrebbero essere soggette a diritto d'autore. Chi utilizza il sito SI IMPEGNA perciò ad utilizzare ogni suo contenuto esclusivamente ad uso personale per la riflessione culturale e l'attività didattica.

Informazioni: scrivi